testata grande2
INTELLECTA CAMBIA VESTE E VI Dà IL BENVENUTO SUL SUO NUOVO SITO

INTELLECTA CAMBIA VESTE E VI Dà IL BENVENUTO SUL SUO NUOVO SITO

giornale

   Negli ultimi mesi tanti cari amici, affezionati al nostro giornale, non trovando più nostre tracce digitali che problemi tecnici avevano cancellato, ci hanno interpellati e sollecitati a ritagliarci ancora un nostro spazio nel labirinto del web. Oggi siamo davvero lieti di poter annunciare che la quarantena è finita: noi di INTELesioLECTA siamo nuovamente qui, più entusiasti e pronti che mai a dare vita ad un nuovo progetto editoriale, certo nel segno della continuità con quanto realizzato nel passato, ma con contenuti sempre più ricchi e duttili, con una forma grafica più snella e accattivante, con una maggiore accessibilità alle diverse sezioni, tutti elementi che, a nostro avviso, rendono il sito più fruibile e di maggiore godibilità.


   Il nostro intento è quello di testimoniare la straordinaria vivacità culturale e intellettuale di un istituto, il Liceo Classico Bernardino Telesio di Cosenza, che si distingue per la molteplicità e qualità delle sue iniziative, capaci di coinvolgere docenti e alunni in un progetto educativo ad ampio raggio, innestato tuttavia con saldezza nel tronco della tradizione classica costantemente presente e valorizzata in tutte le attività della scuola, siano esse d’aula o extracurricolari. Ecco, noi vorremmo fornire un puntuale resoconto di tutto questo e di altro ancora: partire dalla nostre aule per guardare fuori, provare a capire, condividere il punto di vista dei ragazzi e di tutta la popolazione del Telesio su ciò che siamo, su ciò che siamo stati, su ciò che saremo; perché una scuola non è uno spazio chiuso, un orizzonte finito, ma è apertura, è una finestra da cui sognare il mondo che vorremmo, mentre cerchiamo di affinare quegli strumenti che, soli, ci consentono di provare a cambiarlo, almeno un po’, a nostra immagine.


   Riusciremo nel nostro intento?


   Sarete voi lettori a dircelo: chiunque lo desideri, infatti, potrà far pervenire alla nostra casella di posta elettronica contatti@intellecta.cloud le proprie osservazioni, i propri suggerimenti ed eventuali contributi destinati alla pubblicazione.


   Prima di lasciarvi alla navigazione, abbiamo però l’obbligo di ringraziare di cuore il nostro Dirigente Scolastico Antonio Iaconianni, che ha caldeggiato, sostenuto e consentito la realizzazione di questo nostro giornale online, rimuovendo tutti quegli ostacoli che ne avevano determinato l’oscuramento e restituendoci la voce.
Un sentito ringraziamento anche al webmaster Simone Cima per la sua competenza e disponibilità.
Grazie a Camilla Altomare, artista autrice del nostro logo, ormai ex alunna del Telesio, alla quale vogliamo far pervenire i nostri più fervidi auguri per il suo futuro.


   Infine grazie a tutti voi, a tutti coloro che ci seguiranno e collaboreranno con noi. Speriamo di non deludervi!

                                                                                                                      A cura della REDAZIONE

giornale

   Negli ultimi mesi tanti cari amici, affezionati al nostro giornale, non trovando più nostre tracce digitali che problemi tecnici avevano cancellato, ci hanno interpellati e sollecitati a ritagliarci ancora un nostro spazio nel labirinto del web. Oggi siamo davvero lieti di poter annunciare che la quarantena è finita: noi di INTELesioLECTA siamo nuovamente qui, più entusiasti e pronti che mai a dare vita ad un nuovo progetto editoriale, certo nel segno della continuità con quanto realizzato nel passato, ma con contenuti sempre più ricchi e duttili, con una forma grafica più snella e accattivante, con una maggiore accessibilità alle diverse sezioni, tutti elementi che, a nostro avviso, rendono il sito più fruibile e di maggiore godibilità.


   Il nostro intento è quello di testimoniare la straordinaria vivacità culturale e intellettuale di un istituto, il Liceo Classico Bernardino Telesio di Cosenza, che si distingue per la molteplicità e qualità delle sue iniziative, capaci di coinvolgere docenti e alunni in un progetto educativo ad ampio raggio, innestato tuttavia con saldezza nel tronco della tradizione classica costantemente presente e valorizzata in tutte le attività della scuola, siano esse d’aula o extracurricolari. Ecco, noi vorremmo fornire un puntuale resoconto di tutto questo e di altro ancora: partire dalla nostre aule per guardare fuori, provare a capire, condividere il punto di vista dei ragazzi e di tutta la popolazione del Telesio su ciò che siamo, su ciò che siamo stati, su ciò che saremo; perché una scuola non è uno spazio chiuso, un orizzonte finito, ma è apertura, è una finestra da cui sognare il mondo che vorremmo, mentre cerchiamo di affinare quegli strumenti che, soli, ci consentono di provare a cambiarlo, almeno un po’, a nostra immagine.


   Riusciremo nel nostro intento?


   Sarete voi lettori a dircelo: chiunque lo desideri, infatti, potrà far pervenire alla nostra casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. le proprie osservazioni, i propri suggerimenti ed eventuali contributi destinati alla pubblicazione.


   Prima di lasciarvi alla navigazione, abbiamo però l’obbligo di ringraziare di cuore il nostro Dirigente Scolastico Antonio Iaconianni, che ha caldeggiato, sostenuto e consentito la realizzazione di questo nostro giornale online, rimuovendo tutti quegli ostacoli che ne avevano determinato l’oscuramento e restituendoci la voce.
Un sentito ringraziamento anche al webmaster Simone Cima per la sua competenza e disponibilità.
Grazie a Camilla Altomare, artista autrice del nostro logo, ormai ex alunna del Telesio, alla quale vogliamo far pervenire i nostri più fervidi auguri per il suo futuro.


   Infine grazie a tutti voi, a tutti coloro che ci seguiranno e collaboreranno con noi. Speriamo di non deludervi!

                                                                                                                      A cura della REDAZIONE

Attualita'

UNO STUDENTE SCRIVE A MATTARELLA E IL QUIRINALE RISPONDE
scritto da Simone Catizone Creato Sabato, 13 Febbraio 2021 17:35
SIMONE CATIZONE SENTE IL BISOGNO DI SCRIVERE AL CAPO DELLO STATO IN MERITO ALLA NOSTRA CALABRIA. IL QUIRINALE RISPONDE.   CARO  PRESIDENTE, LE SCRIVO...                        ...

Leggi tutto

RIEDUCARE IL LINGUAGGIO, RIEDUCARE LA SOCIETÀ
scritto da Giulia Gentile Creato Sabato, 13 Febbraio 2021 16:54
 LINGUA, LETTERATURA E SOCIETÀ: COME SI DIFFONDE IL SESSISMO Esiodo nella Teogonia scrive: “(…) Di lei (Pandora) infatti è la stirpe nefasta e la razza delle donne che, sciagura grande per i mortali, fra gli uomini hanno dimora”. Senofonte ri...

Leggi tutto

Cultura e Societa'

DALL'EUNOMIA DI SOLONE ALLA COSTITUZIONE ITALIANA
scritto da Alice Rizzo Creato Domenica, 24 Gennaio 2021 13:59
Una vita senza giustizia? È una vita allo sbando, senza riferimenti chiari e sicuri, sempre confusa. Il giusto diventa, dunque, il principio regolatore del nostro agire, il metro secondo il quale si è parte integrante di una comunità, è connaturato...

Leggi tutto

UOMINI E FOGLIE IN VERSI IMMORTALI
scritto da Francesca Carbone Creato Domenica, 24 Gennaio 2021 12:20
Nella storia del genere umano spesso gli uomini sono stati associati a elementi naturali capaci di rappresentarli in modo emblematico e di porre in rilievo loro caratteristiche rese icasticamente. Le mille sfaccettature dell’indole umana hanno trov...

Leggi tutto

Arte e Spettacolo

KRÓNOS O KAIRÓS?
scritto da Elisabeth Fiorita Creato Domenica, 07 Febbraio 2021 17:42
C’ERA UNA VOLTA IL TEMPO   Si dice “Chi ha tempo non aspetti tempo”, “Il tempo vola o è denaro”. Lo troviamo riportato sui biglietti del cinema, sulle confezioni della pasta o durante le partite sportive, ma cosa sappiamo davvero sul suo con...

Leggi tutto

LA MUSICA COME FARMACO DELL'ANIMA
scritto da Marianna Crocco Creato Martedì, 14 Aprile 2020 09:59
ANCHE BRUNORI TRA I CANTANTI PIÙ IMPEGNATI SUI SOCIAL.         Il nostro paese oggi si trova di fronte a una delle sfide più difficili da superare a partire dal secondo dopoguerra.

Leggi tutto

Scienze

MORAL PANIC: ALTRO EFFETTO DELLA PANDEMIA
scritto da Lavinia Tatu Creato Domenica, 31 Maggio 2020 11:39
IL COVID-19 COLPISCE NON SOLO IL FISICO: ANCHE LA PSICHE DEI "SANI"  DEVE FARE I CONTI CON LA MALATTIA. Con l'avvento dell'emergenza epidemiologica COVID-19 si sente parlare sempre più spesso di "psicosi collettiva", ma dal punto di vis...

Leggi tutto

HO VISTO UN BUCO NERO
scritto da Rosa Belmonte Creato Lunedì, 17 Febbraio 2020 17:29
DA EHT UNA FOTO STORICA Il 10 aprile del 2019 è stata  rilasciata una foto che ha fatto il giro del mondo in pochi minuti e che è stata definita “la foto del secolo”. Questa immagine, infatti, ritrae un buco nero. Gli astronomi, dopo anni di ...

Leggi tutto

Scrittura creativa

IL MITO DELL'EROE IERI E OGGI
scritto da Vincenzo Stagliano Creato Domenica, 24 Gennaio 2021 14:04
Il mito (dal greco “mythos”) narra avvenimenti accaduti in un passato molto lontano, un’epoca molto remota, quella delle origini, in cui gesta esemplari sono raccontate in base a una tradizione non priva di legami con la realtà. I versi di Omero e ...

Leggi tutto

LE "AMOREVOLI" CURE MATERNE DI VENERE
scritto da Alice Cennerazzo Creato Domenica, 24 Gennaio 2021 13:15
                                     (Breve racconto mitologico dal sapore parodico) Croce e delizia della vita, la mamma è sempre la mamma! Se, poi, il...

Leggi tutto

Sport e tempo libero

2020: UN ANNO TRISTE ANCHE PER LO SPORT
scritto da Francesco Prantera Creato Lunedì, 04 Gennaio 2021 15:59
TROPPI INDIMENTICABILI CAMPIONI SE NE SONO ANDATI IN QUESTO ANNO FUNESTO. 31 dicembre 2020, ore 23:59, si fa il conto alla rovescia per l’anno che verrà oppure perché è finito il 2020?

Leggi tutto

ANCHE LO SPORT NON STA TROPPO BENE
scritto da Francesco Prantera Creato Sabato, 21 Novembre 2020 17:57
  IL COVID NON HA FATTO SCONTI A NESSUNO. Dico questo perché oggi vi parlerò del Covid visto dal mondo dello sport, l'ennesimo mondo che non è riuscito a scappare dal virus.

Leggi tutto